l'importanza del colore

Categoria:

imbianchino decoratore

.   |   Articolo scritto da:

michela.zelaschi

.

Non tutti sanno che il colore concorre in modo importante al raggiungimento
della sensazione di confortevolezza e di piacere all’interno del proprio
habitat.Contrariamente,se mal utilizzato,diventa il responsabile
dell’inquinamento visivo,del degrado e della perdita di identità dei luoghi.
Il colore sta infatti alla base della costruzione delle “mappe mentali”e dei
processi di selezione e riconoscibilità degli spazi.
Il PROBLEMA sta nel fatto che molti fra i quali maneggiano colori per
professione ignorano queste informazioni e,sia quest’ultimi che i clienti si
ritengono soddisfatti del fatto di identificare il colore con la materia che tinge sia
ciò che riveste la materia stessa.
Non basta scegliere la “tinta” con cui rivestire una superficie ma è
assolutamente necessario prevederne gli effetti.
Un colore errato utilizzato in un ambiente preposto ad una specifica attività crea
il rischio di rendere inappagante tutto ciò che vi si svolge all’interno.
Per esempio una tonalità di verde o azzurro utilizzati per una cucina possono
rendere gli occupanti inappetenti e l’ambiente inospitale (stesso discorso per i
bar o i ristoranti).
Ciò che propongo è di affiancare imbianchini e pittori per dar loro un contributo essenziale
nell’aiutare i clienti nella scelta della vestizione cromatica della propria casa.
Il fine è di evitare grandi e clamorosi errori che pregiudicano l’armonia degli ambienti con una
piccola spesa.
Michela Zelaschi Bio-decorazione
progettazione soluzioni decorative e restauro
consulenza sull’uso del colore
 

Seguici su Twitter
Dicono di noi
Segui il blog