Difficoltà e Talento

Categoria:

lezioni private

.   |   Articolo scritto da:

centrostudi.icigni

.

La Dislessia: quando leggere e scrivere diventa un tormento...

Secondo il Prof Henning Köhler, "spesso, dietro alle difficoltà di scrittura e di lettura si nasconde un particolare talento per quanto riguarda la Lingua e per quanto riguarda la Capacità di vivere il Linguaggio".

A questo proposito, nel suo 3° Seminario del 2009, ci dà un'indicazione meditativa: "Ogni Debolezza è soltanto l'involucro esteriore di un Elemento di Forza o di una Facoltà Dormiente".

Un esempio molto famoso è Goethe che aveva davvero difficoltà nello scrivere. Rudolph Steiner, che ne ha ha curato l'archivio per diversi anni, ha potuto rilevare che i suoi scritti erano pieni zeppi di errori grammaticali.

Lo stesso Steiner, Fondatore dell'Arte della Parola come arte e terapia, nel libro "La mia vita" scrive delle proprie difficoltà ad entrare nel mondo della scrittura, a decodificare le parole. Anche lui leggeva quello che gli pareva, cioè quello che aveva in testa che ... non corrispondeva con la parola che aveva davanti!

Anche Edison, da un punto di vista scolastico, è stato un vero disastro, collezionando una serie d'insuccessi scolastici: a 12 anni è scappato di casa e ha fatto tutti i lavori possibili e immaginabili per tirare avanti...
E' molto interessante un episodio veramente accaduto, in cui gli è stato chiesto:
"Ma qual è, in realtà, il segreto della sua capacità d'inventore?"
Alla domanda Edison non ha risposto subito...:"Io immagino nella lontananza uno scopo, poi mi metto in movimento nella direzione di quello scopo...e nello stesso momento in cui mi metto in movimento, qui sulla mia sinistra c'è qualcosa di molto interessante. A quel punto, io mi dimentico subito di qual era il mio scopo e devio immediatamente verso ciò che trovo interessante. E lì sta la nuova scoperta".

continua:)

Da H. Köhler, "Un punto di vista spirituale sull'Età Evolutiva", 3° seminario del 3-5 gennaio 2009.

Lucia B.