La Fisioterapia Veterinaria

Categoria:

veterinario

.   |   Articolo scritto da:

PetRehability

.

"La fisioterapia è il trattamento di patologie o traumi mediante l'utilizzo di forze di origine naturale, come il freddo, il caldo, il massaggio, l'acqua, l'esercizio terapeutico, la luce, l'elettricità e le forze magnetiche."
(Downer A.H:, Spear V. L.).
Le tecniche fisioterapiche trovano il loro maggiore impiego nella:
1.riabilitazione motoria di pazienti ortopedici e neurologici
    ◦ in preparazione ad un intervento chirurgico
    ◦ nel periodo che segue un intervento chirurgico, per alleviare il dolore, accelerare i processi di guarigione e ridurre il rischio di complicazioni da disuso;
    ◦ come trattamento conservativo.
2.gestione dei pazienti anziani od obesi al fine di migliorare il loro tenore di vita;
3.preparazione fisica dei cani atleti o da lavoro per prevenire patologie od incidenti collegati alla loro attività.
 
Gli obiettivi della fisioterapia

  • Alleviare il dolore
  • Stimolare la circolazione sanguigna ed il drenaggio linfatico
  • Favorire il riassorbimento di un edema
  • Promuovere il rilassamento muscolare
  • Evitare o risolvere contratture
  • Migliorare la funzione e la qualità del movimento
  • Limitare l'atrofia da disuso
  • Incoraggiare la riabilitazione funzionale propriocettiva
  • Raggiungere un "range of motion" ottimale
  • Migliorare la capacità cardio-respiratoria

 
Terapie

  • Massoterapia
  • Termoterapia
  • Kinesiterapia attiva e passiva
  • Stretching
  • Elettrostimolazione
  • Magnetoterapia
  • Ultrasuonoterapia

Massoterapia
Insieme di tecniche di massaggio atte a ridurre o prevenire stasi venosa e linfatica, preparare il muscolo all'allenamento e favorire un contatto tra paziente ed operatore.
Termoterapia
Sfrutta gli effetti fisiologici del caldo e del freddo, ovvero emodinamico, metabolico, analgesico, miorilassante.
Caldo:migliora la circolazione(vasodilatazione), permette la rimozione dei cataboliti tissutali, l'ossigenazione ed il nutrimento tissutale, innalza la soglia del dolore, ed allevia gli spasmi muscolari.
Freddo: genera vasocostrizione con riduzione dell'edema infiammatorio, effetto antalgico miorilassante.
 
Kinesiterapia (attiva e passiva)
Promuove il mantenimento o il ripristino di un buon ROM (Range Of Motion) articolare e consente la rieducazione dell'animale al movimento corretto del proprio corpo nello spazio.
 
Stretching
Utile per incrementare il ROM (Range Of Motion) forzando i limiti dell'escursione articolare.
 
Elettrostimolazione
Utilizzata in particolare per contrastare l'atrofia muscolare da disuso. Ha inoltre effetto antagico.
 
Magnetoterapia
Ha scopo prevalentemente antalgico, antinfiammatorio e biostimolante sui tessuti. Promuove l'osteogenesi e la riparazione dei tessuti molli.
 
Ultrasuonoterapia
E' una terapia fisica che sfrutta gli effetti biologici prodotti dagli ultrasuoni (vibrazioni acustiche con frequenze elevate sopra la soglia udibile) quali termico, meccanico, chimico, antalgico.