valentina.seneci  Lumezzane

valentina.seneci

Lumezzane

Feedback Ricevuti   0

Rating medio 0 / 5

0

Le mie competenze

1. Organizzazione Eventi e Addetto alla comunicazione
  • Categoria:
    altri per eventi
  • Prezzo:
    su preventivo
  • Disponibilitá:
    sempre disponibile
  • Servizio offerto in:
    ovunque

SPECIALITÀ

Tra il 2008 e il 2009, mentre nella prima parte del 2011 ho collaborato come stagista presso l'agenzia di spettacolo "Cipiesse srl" di Brescia, dove ho appreso alcune nozioni in materia di gestione dei rapporti con la SIAE (permessi, programmi musicali, compilazione del mod.C1), vendita di biglietti e rapporti con i pubblico (informazioni e comunicazioni).
Dal 2013 collaboro con un'agenzia di promozione radio e stampa per artisti indipendenti ed emergenti, dove svolgo abitualmente funzioni di ricerca di nuove partnership con radio e magazine musicali, redazione e diffusione comunicati stampa, organizzazione di interviste per promuovere nuovi progetti (singoli, dischi, videoclip, festival) e di coordinamento di festival musicali. Inoltre, nel 2014 e nel 2016 siamo andati a Sanremo per sostenere i nostri artisti in gara nella sezione “Nuove Proposte” e per coordinare al meglio le attività di promozione correlate al Festival.


ESPERIENZA PROFESSIONALE

Durante il periodo della scuola superiore ho partecipato per 4 anni al Laboratorio Teatrale, all’interno del quale ho ricoperto ruoli di comparse e di aiuto alla preparazione delle scenografie, e al termine di ogni anno scolastico veniva proposto uno spettacolo presso il Teatro Sociale di Brescia. Mai avrei pensato che avrei approfondito i miei studi universitari in questo meraviglioso campo. Dopo 2 anni trascorsi alla Facoltá di Economia di Brescia, dove, comunque, ho potuto approfondire lo studio di discipline contabili e giuridiche, mi sono resa conto che, per quanto le materie studiate rientrassero tra i miei interessi principali, guardando verso il futuro, non riuscivo a identificarmi in una figura professionale prettamente economica, così mi sono concessa un'altra possibilità orientando il mio cammino verso ciò che è sempre stata la mia più grande passione, ovvero la musica, il teatro, lo spettacolo. Con maggiore consapevolezza e maturitá mi sono iscritta al corso di "Scienze e Tecnologie delle Arti e dello Spettacolo" (in gergo lo chiamiamo STARS) dell'Università Cattolica a Brescia, scegliendo il curriculum "Ideazione e produzione teatrale, drammaturgica, musicale e per lo spettacolo". Al momento mi distanziano pochi mesi dal termine degli esami. Frequento assiduamente concerti, per la maggior parte di musica italiana, adoro assistere a spettacoli musicali, ne rimango sempre incantata e ne esco sempre con un qualcosa di nuovo che mi arricchisce e che mi aiuta a crescere. Spesso mi ritrovo a discutere dello show con chi l’ha fatto sia nel ruolo del protagonista, sia con chi era anche solo marginale, sia con chi sul palco non si vede. La mia voglia di conoscere tutti i segreti che contribuiscono a creare un evento spettacolare e una messainscena, le motivazioni per le quali si possono realizzare, il mix di know-how che deriva dal lavoro in team per costruire un "prodotto" mediatico, lo studio sulle risorse disponibili da sfruttare e sui luoghi dove agire, mi hanno portato a pensare che potrei trasformare questa mia passione in un lavoro. Mi attira, soprattutto, l’idea di “con-correre”, ovvero correre lungo un percorso con dei “compagni di squadra”, al raggiungimento di un traguardo “artistico” che poi potrà essere ammirato da una comunità durante le proprie attività di tempo libero e di svago, a cui le persone si dedicano per staccare dalla quotidianità ed entrare, per un determinato tempo, in un mondo parallelo. Organizzazione, puntualità, precisione, empatia, comunicatività sono le doti che mi contraddistinguono sia sul lavoro che nella mia vita privata (anche semplicemente parlando di viaggi o uscite con gli amici) e che ritengo necessarie per poter operare in un settore come quello dello spettacolo. Mi piace curare ogni dettaglio, prendendomi anche la responsabilità riguardo a possibili errori, che rappresentano sempre una fonte di insegnamento, in qualsiasi campo vengano commessi. Quale può essere, per me, la migliore soluzione, se non conciliare il tutto a ciò che è più affine ai miei interessi?

Non ci sono feedback per questo utente.

Questo utente non ha rilasciato feedback.

Questo utente non ha scritto articoli.

Questo utente non ha scritto alcuna richiesta di servizio